La lampada perfetta per la scrivania

Come si sceglie la lampada da tavolo per la propria scrivania?

cattura5

Ci sono delle ragioni per cui si sceglie una lampada da tavolo per la propria scrivania anziché un’altra. Le ragioni cambiano da persona a persona e dipendono dalle istanze relative ai bisogni di ciascuno. Il primo passo è scegliere lo stile del design: quello è il passo più facile, perché dipende dallo stile complessivo e dai colori dominanti della stanza in cui la lampada sarà posta.

I bisogni sono invece di diversa natura. C’è chi sceglie una lampada per leggere e studiare: deve essere una lampada particolarmente luminosa o in grado di illuminare un’area limitata, anche quando le altre luci centrali della stanza, come i lampadari, sono spente. C’è anche chi sceglie la lampada per avere al contrario una luce soffusa, mentre guarda la televisione o scrive al computer e quindi non ha bisogno di grandi luminosità.

Infine, c’è anche chi cerca la lampada multitasking. Sono tanti i modelli di lampade multitasking che proliferano negli ultimi anni – anche se quelle di design sono le più belle e durevoli, bisogna ammetterlo. Queste lampade possono fungere da contenitori, possedere delle prese USB per farvi ricaricare lo smartphone o il tablet, e così via. È come avere più di una lampada, è un cantuccio personale per i propri device.