Una luce in una bolla, Rina di Vistosi

Le lampade sferiche rimandano al design degli anni ’60 e ’70, ma chi lo dice che non possano essere romantiche e straordinariamente moderne?

vistosi_rina_rina-lt-e27_tavolo_moderno

Tale è la lampada Rina di Vistosi, che si pone come una vera e propria sfera di luce che arreda con effetti luminosi unici e particolari. Si tratta di una lampada da tavolo disponibile in differenti misure – anche per adattarsi a differenti utilizzi – che è indicata per delle case con arredamento sia classico che moderno.

La linea Rina di Vistosi è infatti composta da una serie di lampade con diffusore in vetro soffiato lucido. Il decoro sulla lampada è realizzato con l’inserimento di particolari murrine bianche, che dilatano poco in fase di soffiatura. La tonalità del vetro è quindi quella della murrina bianca, ma la lampada presenta anche delle parti metalliche costituite da nickel satinato.

Una lampada del genere conferisce un certo romanticismo alla stanza che la ospita senza far diventare l’impatto vintage e retrò. Una lampada sferica potrebbe, tuttavia la presenza del vetro soffiato è come se riscrivesse una cifra stilistica, in cui è il materiale e il modo in cui il design lo modella a dettar legge. Questa lampada è adatta quindi a tutti gli stili in base all’effetto che si vuole ottenere.