Lampada da tavolo Keplero di Artificia Illuminazione: dal nome…Il design!

Artificia Illuminazione inventa la linea Keplero, una linea inusuale, dai contorni sintetici e moderni, e la cui forma, come si può osservare in particolar modo nella nostra lampada da tavolo, sembra recuperare quella di un obiettivo di un telescopio.

Può apparire una strana associazione di pensiero, ma se riflettiamo sul nome Keplero, con cui la linea è stata chiamata, tale richiamo non risulta un azzardo.

In effetti, Keplero visse nel periodo in cui nacque il primo telescopio, strumento fondamentale per le sue straordinarie scoperte astronomiche, tanto che tutt’oggi, proprio a omaggio del grande scienziato,  si è scelto di chiamare Keplero anche il telescopio astronomico mandato nello spazio a marzo 2009 alla ricerca di isopianeti, ovvero pianeti di dimensioni simili alla terra. Come si osserva, la nostra ipotesi è più che attendibile. Dunque una lampada da tavolo celebre già per l’importante titolo attribuitole, e che in effetti si distingue per un design puro, privo di eccessi, elegante e sobrio a un tempo. Vicinissima al telescopio rifrattore, sulla punta del quale sono posizionate due lenti sovrapposte proprio come quelle che formano la nostra lampada.  Le lenti divergenti del telescopio hanno la capacità di deviare la luce proveniente dalle stelle, per poi riprodurre l’immagine del corpo celeste direttamente nel

obiettivo telescopio

fuoco dell’obiettivo. La nostra lampada da tavolo, in un certo senso, recupera quest’ultima affascinante proprietà: anch’ella in fondo si serve della luce per consentire all’ambiente circostante di mostrarsi in tutta la sua peculiare bellezza.

 

ARTIFICIA ILLUMINAZIONE – breve profilo – Artificia Illuminazione nasce dal desiderio di fondare  un’azienda di prestigiosa qualità e che offrisse e commercializzasse prodotti, apparecchi illuminanti, del tutto “Made in Italy”, di altissimo livello tecnico-decorativo. Lo scopo è quello di dare vita a delle lampade che si possano adoperare sia in campo professionale che in ambienti domestici. L’altissima richiesta del mercato che riguarda apparecchi ricercati, di ottimo design e grande tecnologia, muove l’azienda verso possibili risposte. Un altro valore da sostenere al momento della produzione è quello del risparmio energetico. Una volta deciso l’obiettivo  da raggiungere, il progetto ha bisogno che vi siano tutti gli strumenti per passare alla realizzazione. Si pensa così a uno staff di persone di grandissima professionalità che possano partecipare all’impresa in maniera più o meno diretta. Si provvede così nei primi mesi del 2003 a contattare gli Architetti Chiaramonte Alfredo e Marin Marco, a capo dello studio di progettazione “Studio piano tre”. Data la disponibilità di questi, il progetto, incomincia a prendere forma. Essi si occupano del settore del design e dell’ immagine aziendale. Intanto si prosegue nella ricerca di un team di partner produttivi legati da pari identità di vedute e con ottime capacità tecnico realizzative. Concluse le ultime ricerche, si avvia l’opera di design, progettazione, marchiatura e commercializzazione dei prodotti.  La sede che si stabilisce, sia per immagine che per funzionalità,  è l’immobile posizionato in Via Masotti 84/86 a Casale Sul Sile. Forte di tutte queste collaborazioni professionali, tra loro autonome l’impresa si trasforma e l’obbiettivo si concretizza .  Nella primavera del 2005 l’Azienda ARTIFICIA srl è pronta a distribuire i primi prodotti.

Note Tecniche

Lampada con diffusore in vetro borosilicato trasparente con bolla centrale decorata in cristallo sabbiato; parti metalliche cromate con inserti in grigio alluminio.

Lampadine: 1 G9 HAL max 75W
Dimensioni: Vedi immagine (misure espresse in centimetri)
Colori: Cristallo sabbiato

Prezzo in rete: 160-170 euro

Leave a Reply